Euro si stabilizza sul dollaro

L’euro chiude stabile sopra quota 1,27 dollari dopo le parole del presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke. La moneta unica passa di mano a 1,2756 dollari e a 108,37 yen. La divisa europea, che aveva gia’ ceduto terreno dopo la stima sul Pil Usa, cresciuto oltre le attese nel secondo trimestre, e’ scesa sotto quota 1,27 dollari sulla scia delle … Continua a leggere

Fare soldi a Tokio: la borsa sale

Chiusura positiva per l’indice Nikkei, salito dello 0,44% a 9253 punti. Il rallentamento della corsa al rialzo dello yen sul dollaro ha fornito lo spunto per una reazione dopo due sedute di forti cali. Governo e banca centrale si stanno impegnando per inviare segnali al mercato che l’eccessivo rafforzamento dello yen e’ motivo di preoccupazione. La stessa BoJ potrebbe riunirsi … Continua a leggere

Il dollaro crolla sull’euro

Il dollaro si avvicina ai minimi da quindici anni nei confronti dello yen e rimane debole rispetto a tutte le valute, penalizzato dagli indicatori macroeconomici e da ipotesi di un ulteriore allentamento della politica monetaria della Fed. Ieri, il dato sui contratti di acquisto di abitazioni a giugno, ai minimi storici, ha evidenziato la debolezza del mercato immobiliare Usa. L’indicatore … Continua a leggere